I cesti nella tradizione favolistica italiana – Italo Calvino

I cesti nella tradizione favolistica italiana – Italo Calvino

Storia
LE FIABE ITALIANE DI ITALO CALVINO Alla ricerca di testi letterari, racconti, poesie, e di qualsiasi altra forma di produzione letteraria in cui rintracciare la presenza di cesti, pensa che ti ripensa, ecco che si affaccia alla mente tutto il repertorio favolistico della nostra tradizione: a cominciare dalla celeberrima (e quasi universalmente nota, nelle sue numerose varianti narrative) Cappuccetto Rosso, la premurosa nipotina che, ignara di ciò che le sta per accadere, porta alla nonna la gustosa merenda nel tradizionale cestino. Tutti sappiamo come va a finire, mentre certamente meno conosciute sono le contorte, surreali, o essenziali trame delle fiabe italiane, che ogni regione italiana custodisce e tramanda. Nel 1956 Italo Calvino pubblica la preziosa raccolta di Fiabe italiane, (ristampate poi nel 1985, nona ristampa), un classico della nostra tradizione…
Read More
L’essenziale per Emily Dickinson: un cestino

L’essenziale per Emily Dickinson: un cestino

Storia
Nel 1853, all’età di 23 anni, la poetessa americana Emily Dickinson decide di allontanarsi dalla vita sociale e di ritirarsi in solitudine. Nata in una benestante famiglia di Amherts, nel Massachusetts, Emily crebbe seguendo i viaggi e i trasferimenti che la famiglia compì per via del lavoro paterno (una prestigiosa avvocatura), studiando con discontinuità ma comunque intensamente, affrontando una crisi religiosa e pubblicando le proprie poesie. Non le mancarono né amici né passioni d’amore, ma nessun sentimento, per quanto intenso, riuscì a riportarla alla quotidiana frequentazione del genere umano dopo il volontario allontanamento dal mondo. Gli ultimi venti anni della sua vita furono segnati da una malattia agli occhi, che la tenne temporaneamente distante dalla scrittura e dalla lettura, e da lutti familiari. Morì nel 1886, a 56 anni. Quale…
Read More